Accessibilità e usabilità

Il Software Libero come elemento di fundraising

Circa un mese fa, nell’ambito di una missione di monitoraggio, ho visitato un centro culturale comunitario realizzato nella città di Santa Tecla, periferia di San Salvador in El Salvador, e mi sono trovato di fronte ad una lieta sorpresa. Il centro, reso attivo e potenziato rispetto al passato, esiste grazie all’impegno della municipalità, che è supportata da un progetto URB-AL della Commissione Europea, e offre alla cittadinanza un’interessante proposta di corsi di formazione e attività culturali. I responsabili del centro, che lì si chiamano “promotori sociali” mi hanno spiegato che i corsi di informatica base e avanzata sono pieni e i posti per i prossimi mesi sono tutti prenotati. La cosa che mi ha colpito di più, però, è un’altra:  su tutte le postazioni disponibili a far girare macchina e periferiche era Ubuntu, una delle distribuzioni Linux di maggiore successo. Santa Tecla è un comune dell’area metropolitana che circonda la capitale salvadoregna e possiede, così come gran parte del paese, un indice di sviluppo umano relativamente basso. In America Centrale le amministrazioni locali devono far fronte a problemi gravi e gravosi. Il fenomeno della violenza giovanile nei paesi centroamericani sta assumendo proporzioni critiche e l’insicurezza si respira nell’aria.

Leggi ora!

Piattaforme e-learning per il non profit

I corsi di formazione a distanza sono un’opportunità importante per le organizzazioni non profit. Basti pensare che con una piattaforma di e-learning si possono realizzare intere attività nell’ambito di un progetto di cooperazione, si possono avviare percorsi formativi interni per i propri operatori e si può addirittura aggiungere un tassello importante a una strategia di fundraising. Per questo vale la pena approfondire la conoscenza di alcuni strumenti utili e gratuiti, che possono aiutare le realtà del terzo settore che desiderino intraprendere progetti di formazione. Implementare tali tecnologie non è complicato e Baleia può anche guidare nel loro utilizzo.

Leggi ora!

Caratteri speciali tastiera

I caratteri speciali da tastiera sono un problema non proprio banale per chi lavora con traduzioni testi, formulazione di progetti internazionali, pubblicazione di articoli per riviste straniere quasi sempre si trova di fronte alla necessità di dover scrivere in altre lingue e usare lettere speciali, non presenti nella tastiera in italiano ma molto diffuse in altre lingue. Questi simboli caratteri speciali (vocali accentate, c con la stanghetta in maiuscolo, dieresi, ecc) non sono inseribili nel testo con un semplice pulsante. Le soluzioni per il problema dei caratteri speciali tastiera sono tre e secondo la nostra esperienza una è di gran lunga la migliore.

Leggi ora!